Associazione AMA Linea di Sconfine OdV in collaborazione con il Centro di Salute Mentale di Gorizia
organizza


Linea di Sconfine

Incontri culturali per la salute psichica comunitaria

“Chi si viene a trovare, per i motivi più vari, in una situazione di sofferenza psichica spesso tende a isolarsi, non trova risorse personali familiari e sociali per superare il disagio ed inizia ad aggrapparsi a trattamenti farmacologici con il rischio di diventarne dipendente.
Attorno a tali situazioni la società erge mura e confini meno visibili, ma più insinuanti del tempo del manicomio e in altro modo segreganti.
La proposta di “Linea di Sconfine” è di superare i nostri confini mentali e relazionali e di affermare il nostro diritto e la nostra responsabilità ad agire non solo per la nostra salute psichica ma anche per quella sociale.
Le sofferenze psichiche non devono rimanere soltanto un fatto privato, ma devono trovare corrispondenze e condivisione comunitarie.
Si ritiene che la sofferenza di un singolo o di un nucleo familiare debba diventare occasione per altri cittadini, non solo per i professionisti che operano nella sanità, di costruire reti di rapporti e di incontri, trame di relazioni e di scambi per un tessuto sociale meno sfilacciato.
Tale ideale può essere perseguito anche attraverso un volontariato attivo che si impegni sia nella promozione culturale, sia nel garantire vicinanza a persone in difficoltà, talune a rischio di emarginazione”.    
(Sintesi dello storico "manifesto" iniziale)


Gli incontri culturali di "Linea di Sconfine", autogestiti o con la partecipazione di ospiti e relatori esterni, propongono confronti, conversazioni e letture su temi attinenti la salute psichica e possibili percorsi verso il bene-essere individuale e comunitario.
Nel 1998, partendo da questi incontri, abbiamo proposto un opuscolo con una raccolta di citazioni che abbiamo intitolato “VOCI DELL’ANIMA”; qui erano riportate oltre alle parole di personalità autorevoli anche riflessioni e contributi di partecipanti al Collettivo.
È seguita la raccolta di “VOCI DEL CUORE” dove troviamo ancora citazioni autorevoli con apporti e testimonianze personali.
In seguito ancora è stato pubblicato “VOCI DELL’AMORE”, con riflessioni, poesie, racconti esclusivamente usciti dal cuore e dal pugno dei partecipanti al collettivo; “voci” scaturite da emozioni gioiose, ma anche dolorose, offerte con il cuore da parte di chi ha voluto portare amore, far conoscere amore, parlare d’amore, la migliore medicina per la salute e il bene-essere di tutti e di ciascuno.

L'obiettivo degli incontri di Linea di Sconfine è di sollecitare la comunità a farsi carico di disagi e sofferenze psichiche individuali e collettive, impegnandosi personalmente e mettendoci il Cuore. Conferenze, libri, discussioni e confronti, così come la presenza e la vicinanza saranno gli strumenti per "Sconfinare" insieme e superare quella pericolosa linea che determina chiusura, separazione e stigma.

Gli appuntamenti per tanti anni erano previsti per il lunedì da ottobre a maggio presso il Centro di Salute Mentale Alto Isontino sito in Parco Basaglia, via Vittorio Veneto 174 a Gorizia. Dopo la sospensione a causa della pandemia, gli incontri sono ripresi da dicembre 2023.



Gli incontri si terranno presso il Parco Basaglia - via Vittorio Veneto, 174 - Gorizia
ENTRATA E PARTECIPAZIONE LIBERA E GRATUITA 
Per informazioni: cell. 333 4857158 - 339 2434242 email: amalineadisconfine@gmail.com


Eventi in calendario


Presentazione del libro
GETTA LA BILANCIA! Trasforma il peso in eccesso in energia creativa 
di Maddalena Premuti Bonetta
Mercoledì 20 marzo 2024
dalle 17.30 alle 19.00


Eventi passati



Contattaci